PS UE SOGGIORNANTI LUNGO PERIODO

aggiornato dal: 30/12/2020

l permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo ha sostituito nel gennaio 2007 la carta di soggiorno per cittadini stranieri.

Lo straniero può chiedere al questore del luogo ove ha la residenza il rilascio, per sé e per i propri familiari, del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo purché siano documentati i requisiti richiesti.

* formato: elettronico

* durata: a tempo indeterminato

Documenti richiesti :

  1. 4 foto
  2. 1 marca da bollo € 16,00
  3. bollettino postale attestante pagamento costo PSE (€ 30,46)
  4. - copia integrale passaporto/documento di viaggio (originale sempre in visione)
  5. copia permesso di soggiorno NON SCADUTO
  6. copia documentazione reddito anno precedente​​​​​​
    • ​​​​​​​​​​​​​​lavoro subordinato: UNILAV/comunicazione di assunzione, dichiarazione dei redditi o CU, ultima busta paga/bollettini INPS/estratto contributivo INPS;
    • lavoro autonomo: copia certificato di iscrizione Camera di Commercio non più vecchio di 6 mesi, dichiarazione redditi (con attestato presentazione all'Agenzia delle Entrate e F24 attestante pagamento eventuali imposte a debito)​​​​​​​
  7. originale certificato Casellario Giudiziale (rilasciato dal Tribunale, non più vecchio di 6 mesi)
  8. originale certificato carichi pendenti (rilasciato dal Tribunale, non più vecchio di 6 mesi)
  9. copia certificato di residenza e stato di famiglia non anteriore a 6 mesi (rilasciato dal Comune, non più vecchio di 6 mesi; NO autocertificazione)

- SOLO in presenza di familiari (coniuge e/o figli minori conviventi):

estratto del certificato di matrimonio non più vecchio di 6 mesi (se proveniente dall'estero, tradotto e legalizzato dalla rappresentanza diplomatica/consolare italiana nel Paese straniero): necessario solo se il PS UE SLP viene chiesto anche per il coniuge sprovvisto di reddito proprio.

- certificato di nascita del figlio con indicazione dei nomi dei genitori.

Presupposti necessari:

a) assenza di pericolosità per l'ordine pubblico o la sicurezza dello Stato.

b) soggiorno continuativo e regolare per i 5 anni precedenti la domanda (decorrenza: data di presentazione della domanda di protezione internazionale poi accettata)

c) disponibilità di un reddito non inferiore all'importo annuo dell'assegno sociale, aumentato della metà per ogni familiare convivente. Il reddito può essere cumulato con quello dei familiari conviventi in caso il titolo sia chiesto per altri familiari, purché il reddito individuale documentato dal richiedente principale raggiunga la soglia minima (€5977.79 per il 2020)

d) effettività del legame familiare di cui all'art. 29, c. 1 TUI (familiari per i quali è previsto il ricongiungimento): 

✓ coniuge non separato, > 18 anni

✓ figli minori, non coniugati,anche del coniuge

✓ figli maggiorenni a carico x invalidità totale

✓ genitori a carico (in assenza di altri figli nel Paese d'origine) o maggiori di 65 anni (in presenza di altri figli impossibilitati a provvedere al sostentamento dei genitori per gravi e documentati motivi di salute)

Avvertenze:

Il PS UE SLP è a tempo indeterminato: non scade. Su richiesta, può esser aggiornato dopo 5 anni, con nuoveotografie, per essere utilizzato come documento di identificazione.

(beneficiari di PROTEZIONE INTERNAZIONALE: asilo/ protezione sussidiaria)